Panchina VARE-SEAT

VARE-SEAT Panchina

Progetto per un concorso di design per la Varese design Week. …“proporre nuove tipologie di panchine per esterno, con forme e materiali innovativi, ragionando sul ruolo che hanno nei parchi, nello spazio cittadino e in quello più intimo di spazio privato.” Panchina molto tecnica e fortemente contestualizzata rispetto alla città di Varese, sede del bando. Una proposta che raccoglie in un solo oggetto la possibilità di rilassarsi e colloquiare, fino a “fare comunella” attività tipica dei ragazzi che si incontrano nei parchi. Quindi ecco le forme slanciate, decise e “muscolose” in grado di sfruttare appieno la potenza dei materiali impiegati, intrinsecamente resistenti, non vandalizzabili e completamente riciclabili a fine vita. Questa panchina con la sua forma non convenzionale offre differenti modi di sedersi ed altrettanti punti di vista. La struttura portante è realizzata il lamiera metallica ad alto spessore unita ad una sagoma in UHPC, entrambi poggianti a terra. Il piano di seduta principale è stato progettato in UHPC, (UltraHighPerfor-manceConcrete), realizzato a stampo, colorato in pasta, con fissaggi nascosti. Il piano di seduta secondario complanare (chaise-longue) è stato progettato in bamboo listellare trattato per esterno. Lo schienale principale della panchina è personalizzabile in funzione del parco che la ospita intagliandone il nome nella lamiera. Abbiamo previsto di montare in maniera indipendente un sistema di illuminazione autoalimentato con lampada a led e pannello fotovoltaico ed un piano scrittoio adatto ai disabili motori.

La presente documentazione è sottoposta a divieto di riproduzione totale o parziale in qualsiasi formato e/o qualsiasi supporto ai sensi della legge sul diritto d’autore (legge n.633 del 22 aprile 1941 e s.m.i.).